Giuseppe Rubicco nasce a Venticano, pianeggiante collina in provincia di Avellino, dove fin dalla tenera età si appassiona all’argilla e crea i suoi primi pastori per il presepe di casa. Avrà il suo primo contatto con l’arte alle superiori frequentando l’Istituto Statale d’Arte di Avellino con le copie in gesso di sculture classiche. Parallelamente frequenta gli studi dei suoi maestri: Elio Parisi, Tullio de Franco, Giovanni Spiniello.

Partecipa alle prime mostre estemporanee e d’incontro con l’arte povera, che, insieme al dadaismo e al surrealismo ispirano gran parte delle sue opereFrequenta l’Accademia delle Belle Arti di Napoli, allievo di Augusto Perez. Nel 1974, con la nomina di docente di educazione artistica, si trasferisce all’Accademia di Belle Arti di Brera (MI) allievo di Alik Cavaliere. Oggi vive nel centro storico del capoluogo Irpino e la sua terra accoglie numerose opere di cui si trova testimonianza ad esempio a Conza della Campania (AV) con il monumento dedicato alla rinascita del paese, a Ercolano con il monumento alle torri gemelle, dedicato agli eventi dell’11 settembre 2001, a Calitri con le installazioni nel sentiero della Cupa integrazione tra arte e natura. 

Affermato scultore nello scenario italiano e non solo con passione porta avanti la sua ricerca innovativa in campo artistico, ispirandosi, da sempre, nel sociale e nella natura.

English version

Giuseppe Rubicco was born in Venticano a gentle rolling hill in the province of Avellino where since his childhood is passionate creating clay figurines for his home presepy.
Giuseppe will then go to The Accademy of Fine Arts in Avellino where he works and produces copies of classical sculputers at the same time frequenting art studios of his tutors; Elio Parisi,Tuççio de Franco and Giovanni SpinelliArtist and Sculptor takes part in extemporary exhibitions that together with street art; cubism and surrealism inspire a great deal of his art.
He joins the Accademy for Fine Arts in Naples where his tutor is Augusto Perez.
In 1974 Giuseppe begins his teaching career at the Accademy of Fine Arts in Brera where hi meets Alik Cavaliere.
Today he lives in the historical centre in Avellino where he has produced many artworks which can be found and exhibited  around the area he lives.Examples of his wors can be found at Conza della Campania piece for the rebirth of the local town, at Ercolano where the twin towers piece dadicated to events of 9/11 in New York, at Calitri with permanent art work installed in Cupa Path exemplifying art and nature.
Sculptor and Artist Giuseppe Rubicco is a renowned artist of national stature, taking an innovative approach to art inspired by nature and social.